UFO

Quando la coscienza umana sta per tentare la salita verso un piano più alto, accadono sempre fenomeni che spingono una parte degli uomini, quelli più sensibili, a sviluppare una particolare mentalità che accetta l’irrazionale e crea catene di reazioni nella «realtà parallela». Nel mondo illusorio della materia accadono fenomeni, che sembrano simili, ma che hanno origini molto diverse, e che hanno soprattutto lo scopo di svegliare lo spirito umano verso la realtà del nuovo piano di coscienza.

La letteratura ufologica è ormai imponente, ma non è stato ancora segnato il limite tra il vero e il falso, tra il reale e l’irreale, tra l’autosuggestione e l’autoinganno. Certe vibrazioni sono ancora troppo alte per le strutture mentali dell’uomo d’oggi. Ma questi fenomeni stanno ricostruendo, rapidissimamente e su un piano più alto, certe situazioni sociali e culturali che l’umanità ha già sperimentato nel passato. In un freddo mattino di un sabato del marzo 1954 George King di Maida Vale (Londra) udì una voce proveniente dal nulla gridargli: «Preparati! Tu sarai la voce del Parlamento Interplanetario». Veniva fondata così la Società Aetherius, la quale, sotto la guida dei Maestri Cosmici, sta facendo proseliti soprattutto nei paesi di lingua inglese. Questo movimento UFO si è trasformato ora in una vera religione, che spinge i suoi fedeli a intuire un futuro per l’umanità che resta incomprensibile agli altri.

Secondo Desmond Leslie i fenomeni UFO sono registrati nella storia umana dall’anno 18.617.841 a. C., quando il primo vascello interplanetario è giunto da Venere. Questo avvenimento è ricordato negli antichi libri sacri dell’India. E come l’uomo è riuscito ad andare sulla Luna e a ritornare sulla Terra, perché non credere che anche gli abitanti degli altri milioni di pianeti del cosmo, in cui è possibile una vita di tipo terrestre, non abbiano fatto in passato visite al nostro pianeta? Rimane da meditare sulla storia di quel cinese che aveva sognato di essere una farfalla…! O forse l’uomo è una farfalla che sta sognando di essere un uomo?!

Il fenomeno UFO è strettamente legato alla conquista del nuovo piano di coscienza, ed ha valore soltanto se è un fatto di fede, di fantasia, di intuizione. La mente, purtroppo, sta già costruendo, sul fenomeno UFO, le sue polverose ragnatele, e noi non dobbiamo aumentarle.

Per comprendere il fenomeno UFO sarà bene leggere le annate della rivista «Clypeus», diretta con entusiasmo e fede da Gianni Settimo (Casella postale 604, Torino) e quelle della rivista «Il Giornale dei Misteri» (Corrado Tedeschi editore, via Massaia 98, 50134 Firenze).

Con l’uso della psicotematica è possibile giungere a interessanti intuizioni, che però non trovano le strutture mentali adatte per trasmettere il senso all’uomo della strada. Si consiglia la lettura di questi libri:
– Boncompagni, Conti, Lamperi, Ricci, Sani,«Ufo in Italia», ed. C. Tedeschi, via Massaia 98, 50134 Firenze.
– Charles Fort, «Il libro dei dannati», Armenia Editore, Milano.
– Roberto Pinotti, «Visitatori dello spazio», Armenia Editore, Milano 1973.
– John Fuller, «Prigionieri di un UFO», Armenia Editore, Milano 1974.

L’ufologia ha inoltre già fatto precipitare, sul piano dell’inconscio collettivo, una legge divina interplanetaria che si esprime in questi 7 Comandamenti:

l In principio ci fu la forza senza spazio, che era la più alta intelligenza. Tu sei incapace di rendere intelligibile questa forza e questa intelligenza con una parabola. Perciò non devi fare nessuna considerazione personale, ma riconoscere questa intelligenza, mediante il tuo grado di intelligenza e i tuoi sentimenti, come Colei che ti ha creato.
2 Non hai il diritto di vivere e di agire contro le leggi della tua natura, poiché tu lederesti, non solo la tua anima e il tuo corpo fisico, ma anche la tua discendenza e la vita armonica degli altri.
3 Tu non devi burlarti di chi ti ha creato o maledirlo, poiché la tua mente non è ancora sufficientemente sviluppata per comprenderlo. Non criticare il Logos, poiché è infallibile per la sua esperienza infinita e la sua incommensurabile forza.
4 Opera incessantemente col pensiero e con il desiderio, poiché la tua «essenza» è la parte divina in te. Non soggiacere agli inganni della mente, ma «pensa» con la tua anima e con il tuo cuore, e così agirai in questa realtà visibile e in quella che ti è invisibile. Rispetta lo zelo infaticabile di chi ti ha creato come pure il lavoro dei tuoi simili, i quali col sudore della loro fronte servono la Creazione per onorare Dio.
5 Non fare differenza fra poveri e ricchi, come pure fra giovani e vecchi, o fra bianchi, gialli o neri. Onora il fuoco dell’esperienza, non la sua cenere, e rispetta la sofferenza. Ascolta i consigli per l’amore con cui ti sono dati, non per il loro significato. La tua vita ha simboli diversi, il tuo compito è differente e soltanto tu lo puoi capire. Ama Dio nel limite dello sviluppo della tua anima, poiché è il principio divino che ti dà la felicità che non conosce decadimento.
6 Chi ti ha creato vuole che tu rispetti l’armonia della vita, ovunque e sempre, perché essa è l’espressione del suo Essere. Tu non hai il diritto di uccidere ciò che vive. Lotta contro i fermenti distruttori della vita, contro l’odio, contro i giudizi che tendono a separare, lotta contro tutte le altre negatività.
7 Non ferire, né con le parole, né con i pensieri, i tuoi simili e le altre creature, fenomeni o cose della Natura: ogni cosa è legata a te e ogni cosa ha bisogno di armonia. Lascia la libertà a tutti e usa il tuo amore per comprendere tutto. Aiuta tutti e tutte le cose, e non attenderti della riconoscenza. Cerca la Verità e sviluppa il tuo Spirito.

Tratto da “Giuda Internazionale dell’Età dell’Acquario”, Edoardo Bresci,1975, Ed. L’Età dell’Acquario.


Diventa socio

Occorre compilare il modulo d'iscrizione, che è scaricabile sul sito ed inviarlo alla Fondazione Bernardino del Boca. Per saperne di più clicca qui.

Progetti e iniziative

È in preparazione la ristampa del libro "Il Segreto" oramai esaurito da diversi anni. Si prevede l'uscita verso fine Maggio. Per aiutarci clicca qui.

Donazioni

Sostieni anche tu la Fondazione Bernardino del Boca. Per saperne di più clicca qui.

Amici della Fondazione